Stampa brossura, guida alla scelta

Brossura, rilegatura per cataloghi e libri

Ogni catalogo o libro necessita di essere confezionato nel miglior modo possibile.

La brossura è una tipologia di rilegatura adatta a stampati che superano i 2-3 millimetri di spessore.  

Le tipologie di brossura

Esistono due principali tipologie di brossura: cucita a filo refe e fresata.

1. Brossura a filo refe

  • 1. La brossura cucita a filo refe consiste nella rilegatura delle segnature che compongono il catalogo con un filo. Il filo utilizzato può essere in cotone, canapa o di materiale sintetico, e serve a cucire le segnature che vengono poi incollate saldamente alla copertina.  Questo tipo di supporto garantisce ottima qualità e un’eccellente resistenza nel tempo, ecco perché la brossura a filo refe è la più utilizzata per realizzare stampati con un numero di pagine importante.  

2. Brossura fresata o incollata

  • Nella brossura fresata o grecata, le segnature dello stampato vengono tagliate con una fresa, anche dal lato della piega, prima di essere incollate al dorso di copertina. Il risultato è visivamente simile al precedente, quali sono allora le differenze?  È veloce e leggermente più economica, ma non garantisce la stessa tenuta nel tempo. Per questi motivi, solitamente viene scelta per la rilegatura di poche copie digitali. 

Per questa lavorazione usiamo colla poliuretanica ad alta tenuta in fase di incollatura con la copertina: questa scelta aumenta la tenuta del prodotto, che però non può essere pari alla brossura a filo refe. 

La scelta della corretta tipologia di brossura varia in base alle esigenze del cliente (economiche, di qualità, modalità d’uso e destinazione dello stampato) e alle caratteristiche tecniche (tipologia e grammatura della carta, numero di pagine, ecc).

Richiedi un preventivo per stampa brossura

Per maggiori informazioni o richiedere un preventivo gratuito per stampa brossure contattaci compilando il form, saremo lieti di ricevere la tua richiesta e conoscere il tuo progetto.

Seguici e condivi sui canali social:

Articoli recenti

Credits by Grafiche Callegaro